L'identità culturale

e il progetto formativo

 

  • Strategia Culturale di base: Imparare ad imparare

Il corso di studio liceale è prevalentemente finalizzato al prosegui­mento della formazione in ambito universitario. L’indirizzo culturale del Liceo Scientifico, Artistico e Linguistico “Enrico Medi” tende al superamento della dicotomia tra la cultura umanistica e quella scientifica, non solo per gli argomenti oggetto di studio e per l’indagine del metodo che assume centralità prevalente nei processi di insegnamento e di apprendimento di tutte le discipline caratterizzanti.
Attraverso i cinque anni di corso il Liceo Medi si propone in pri­mo luogo di dotare i suoi studenti di efficaci strumenti cognitivi, funzionali all’assimilazione, organizzazione, rielaborazione e progettazione delle conoscenze.
L'acquisizione di un metodo di studio autonomo, puntuale e rigoroso, e la capacità di decodificazione dei codici linguistici e simbolici sono obiettivi necessari non solo ai fini di un fecondo proseguimento degli studi, ma anche ai fini dell’orientamento nella complessità contemporanea.

Principi fondamentali
Il POF si ispira ai principi fondamentali affermati dalla Costituzione e presenti nella normativa vigente in materia di istruzione e di diritto allo studio, riconosce la centralità dello studente, promuove e favorisce:

  • -pari opportunità di formazione e di istruzione a tutti gli studenti

  • -imparzialità, equità e regolarità nell'erogazione del servizio scolastico

  • -partecipazione di tutte le componenti scolastiche alla vita della scuola

  • -una gestione ispirata a criteri di efficacia, efficienza, trasparenza,

    -comunicazione chiara e   incisiva all'utenza

  • -raggiungimento degli standard prefissati di formazione e di istruzione

 

  • LE FINALITA’ FORMATIVE
  • -Favorire nell’alunno lo sviluppo di tutte le sue potenzialità

  • -Favorire l’acquisizione della capacità di orientarsi nel mondo in cui viviamo, per raggiungere un equilibrio attivo e dinamico con esso

  • -Motivare allo studio, suscitando curiosità verso il sapere ed interesse per la cultura, anche attraverso la valorizzazione degli aspetti affettivi e relazionali dell’apprendimento

  • -Fornire un’istruzione in cui i contenuti delle diverse discipline siano finalizzati al “sapere-saper fare- saper essere”

  • -Sviluppare la capacità di scegliere il successivo percorso di studio e/o lavoro

  • -Far acquisire la capacità di gestire il successo e l’insuccesso

  • -Promuovere una mentalità “internazionale” e “solidale”, aperta al confronto con culture e civiltà diverse