L’attività finanziaria

L’attività finanziaria dell’istituto si svolge sulla base di un unico documento contabile denominato Programma annuale predisposto entro i termini di legge dal Dirigente Scolastico e proposto dalla giunta esecutiva con apposita relazione e con il parere di regolarità contabile del collegio dei revisori, al Consiglio d’Istituto.

La relativa delibera è adottata dal Consiglio d’Istituto entro il 15 dicembre dell’anno precedente a quello di riferimento.

Copia del programma annuale e della relazione dovrà essere depositata in visione presso la segreteria amministrativa, a disposizione di ogni membro del Consiglio, contestualmente alla pubblicazione all’albo dell’avviso di convocazione della riunione prevista per l’adozione.

Il Conto consuntivo è predisposto dal D.S.G.A. entro i termini di legge ed è sottoposto dal Dirigente Scolastico all’esame del Collegio dei revisori dei conti, unitamente ad una dettagliata relazione che illustra l’andamento della gestione dell’istituto ed i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati.

Esso, corredato della relazione del Collegio dei revisori dei conti, è sottoposto entro il 30 aprile all’approvazione del Consiglio d’Istituto.

Il conto consuntivo, corredato degli allegati e della delibera di approvazione, è conservato agli atti dell’istituto.

Il Consiglio d’Istituto, sentito il Collegio dei Docenti, disciplina con apposito regolamento le procedure e i criteri di scelta di soggetto esterno contraente di contratto di prestazione d’opera per l’arricchimento dell’offerta formativa.